DEBORA SCALZO CI PARLA DI ETNASTAR 2022

Ilaria Solazzo, giornalista pubblicista e blogger, ha intervistato, oggi, per noi di “06play” Debora Scalzo.

INTERVISTA

Ilaria – Quando e come è nata “Etna Star”? Raccontaci…

Debora – EtnaStar è nata molti anni fa. Scrissi in un soggetto la mia idea, idea sposata sin da subito dal Presidente del Festival Internazionale del Libro e della Cultura di Catania EtnaBook, Cirino Cristaldi. Poter creare una rassegna dedicata al mondo della scrittura, per poter raccontare ai giovani chi ci sta dietro ad una grande sceneggiatura di un film di successo, oppure un soggetto teatrale di un’opera a teatro, passando per la scrittura musicale, i testi delle canzoni scritti da grandi parolieri, che spesso purtroppo da alcuni artisti non vengono neppure citati. Io ci tengo a citarli e a dare a loro il giusto spazio che meritano nel mondo artistico. E ovviamente poterli mettere a stretto contatto con grandi talenti della mia terra, terra che spesso viene dimenticata.

Ilaria – Le edizioni ottengono sempre grande successo. A cosa pensi sia dovuto?

Debora – Al grande pubblico siciliano. E lo dico non perché sono siciliana, ma il pubblico siciliano è caloroso, partecipe e pieno d’amore verso il mondo dell’arte. Ogni volta è una grande soddisfazione. Ovviamente, un grande valore lo danno anche gli artisti ospiti, sempre disponibili a trasmettere la loro passione e il pubblico questo lo percepisce.

Ilaria – Tu sei una Star non solo in zona Etna come vivi la popolarità in relazione alla tua regione di appartenenza?

Debora – La popolarità nella mia terra è amore puro. Loro sono orgogliosi di un loro talento e questa è una cosa che mi riempie il cuore di gioia. E la stima che sento, sento che è vera, reale, piena di sostegno e ammirazione. E poi devo dirtela tutta, ma io non mi sento per niente una star, ma solamente una donna che ha realizzato il suo sogno. Devo molto il mio essere sognatrice, genuina e schietta alla mia terra e credo che questo mi abbia aiutato molto ad essere quella che sono adesso.

Ilaria – Chi sono i volti noti che hanno dato lustro alla precedente kermesse?

Debora – L’attore premio Oscar Ugo Conti, il cantautore Roberto Casalino, il musicista Zabor e l’attuale Managing Director di Sony Music Publishing Italia, Roberto Razzini. Abbiamo parlato non solo della scrittura cinematografica teatrale e musicale, ma anche del diritto d’autore e tutti gli aspetti legali del mondo musicale.

Ilaria – E gli attuali, invece?

Debora – Quest’anno ci saranno l’attore Bruno Torrisi, a cui verrà consegnato il Premio EtnaStar alla Carriera. Attore nostro orgoglio siciliano, dell’amata Giarre. Lo abbiamo amato a teatro, al cinema e in tv nel ruolo del famoso Questore Licata di Squadra Antimafia. Tante serie di successo: Il capo dei capi, Rosy Abate, Il Commissario Montalbano, Un caso di coscienza, Romanzo di una strage. Lo vedremo presto nella prossima stagione della serie televisiva “Maria Corleone”, per la regia di Mauro Mancini che andrà in onda su Canale 5. Il Premio al Talento Siciliano verrà consegnato a Salvo Saverio D’Angelo, in arte SSD Project, reduce del successo mondiale del suo singolo “Beautiful Life”, colonna sonora del bellissimo film “Il filo invisibile”, del regista Marco Simon Puccioni, che tratta le famiglie arcobaleno, prodotto per Netflix Mondo per HT Film, uscito nelle sale italiane lo scorso 21 febbraio distribuito da EUROPICTURES e su Netflix il 4 marzo in oltre 190 paese nel mondo. Consegneremo un nuovo premio insieme alla Chef Piera Giuffrida, eccellenza della ristorazione siciliana nel mondo, il Premio EtnaStar Cascia Lab, ad una grande eccellenza del giornalismo italiano, Alessandro Cecchi Paone. Il cantautore Rory Di Benedetto, ospite in Mondadori Store di Via D’Annunzio, ci parlerà della scrittura musicale, menzionando le tante bellissime canzoni che ha scritto per grandi artisti italiani come Marco Mengoni e Lorenzo Fragola. In ultimo, un evento a cui tengo molto, dedicato al mondo delle forze dell’ordine, per ricordare tutte le vittime di mafia, accanto a due grandi poliziotti: Giovanni La Perna e Antonio Vullo.

Ilaria – Una rassegna ricca di novità e di Arte… Sbaglio?

Debora – Assolutamente. La novità è il nuovo premio che consegneremo al grande giornalista e divulgatore scientifico Alessandro Cecchi Paone, il Premio EtnaStar Cascia Lab. Premio che da quest’anno, consegneremo ogni anno ad una eccellenza italiana e lui lo merita tantissimo. Premio che verrà consegnato ogni anno da me, insieme alla Chef Piera Giuffrida di Cascia. Cascia è tra le eccellenze siciliane di ristorazione migliore al mondo, da ben tre anni consecutivi.

Ilaria – Etna Star contiene due parole molto particolari ed al contempo speciali. Quali i significati che tu attribuisci loro separatamente e poi insieme?

Debora – L’Etna è il nostro amato vulcano. Attribuisco a lui il mio sangue che scorre come lava passionale dentro di me. Quella lava a cui devo tutto, passione, forza, coraggio, bellezza. Star è la stella. Il mio simbolo. Simbolo a cui devo tutto e che mi ha dato tanto. Unite sono un’esplosione di emozioni a cui non posso mai rinunciare.

Ilaria – Quali le novità che saranno attive tra pochi giorni?

Debora – Si partirà il 28 settembre, con la premiazione sul palco bellissimo di EtnaBook, presso il Palazzo della Cultura. Proseguiremo in Mondadori Store, per poi terminare in Auditorium Marchesi.

Ilaria – Cosa ci si aspetta in termini di affluenza reale e virtuale?

Debora – Come ti dicevo il pubblico di EtnaBook e di EtnaStar è presente, partecipe e caloroso. Non vedo l’ora di iniziare. Ci saranno tanti fans.

Ilaria – Progetti futuri?

Debora – Primissimo progetto, che mi vedrà proprio in questi giorni a Catania e lo spot shooting del mio brand Desca Luxury, inerente la mia collezione di occhiali e borse. Lo gireremo tra Catania e Acitrezza, sarà come sempre bellissimo ed emozionante. Ci sarà tanta storia, tanto mare e tanto barocco favoloso della mia amata Sicilia, inimitabile nel mondo. Spot girato dal grande Antonio Licciardello per Dip Studio Production.

Ilaria – Saluta i lettori con un augurio speciale…

Debora – Il mio più che un augurio, vuole essere un messaggio. La vita è bella, imparate ad amare ogni giorno quello che avete, perché se si ha la famiglia e l’amore, avete vinto. Non c’è successo migliore.

Info…

(1) Rassegna EtnaStar | Facebook

EtnaStar

 

 

 

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on pinterest
Pinterest

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

06PLAY è una testata giornalistica con sede a Roma e ha l’intento di raccontare a 360 gradi la vita di tutti i giorni

SE VUOI CONTATTARCI

SCRIVICI QUI

© 2020 All Rights Reserved, site by: Alessandro Papa

CODICE LICENZA SIAE N.